domenica 25 Settembre 2022
spot_img
No menu items!

Siviglia: “Per me seminare è importante quanto raccogliere. Siamo giovani, abbiamo bisogno di tempo e di sbagliare per crescere”
S

Sebastiano Siviglia nella consueta conferenza stampa del sabato ha risposto alle domande dei giornalisti prima di Potenza – Foggia:

STATO DI SALUTE DEL POTENZA – “Stiamo bene e abbiamo recuperato anche Legittimo che sarà della partita. La squadra a Pagani ha fatto tutto ciò che doveva fare e lo stesso dobbiamo fare domani. Incontreremo un Foggia forte, rinfrancato dall’ultimo successo interno raggiunto. Boscaglia ha a disposizione una squadra di qualità, che ha esperienza e che sa gestire i momenti della partita. Daremo il massimo per batterli anche in virtù del loro passaggio dal 4-2-3-1 al 4-3-3”.

ERRORI COMMESSI CONTRO LA GELBISON: “Sono stati commessi errori tecnici ed in fase di palleggio. Nei primi venti minuti però devo ammettere che l’approccio è stato quello giusto e lo stesso dovrà avvenire contro il Foggia. Purtroppo la punizione di De Sena ci ha tagliato le gambe. Analizzando complessivamente la partita, posso dire che sono stati maggiori i nostri demeriti piuttosto che i meriti della Gelbison. Dobbiamo avere chiaro un concetto quando si parla di questa squadra: alleno tanti giovani e di conseguenza vanno aspettati. In questo processo vanno inseriti e contemplati anche gli errori, quindi nessuna fretta. Se in queste tre partite ho variato tanto è per i tanti impegni, tutte le squadre della Serie C hanno effettuato rotazioni. Non facciamo eccezione”

ANALISI SUI SINGOLISteffè non è pronto per giocare dall’inizio. E’ un regista, ha qualità e personalità, ma c’è bisogno di tempo per far in modo che possa integrarsi. Stesso discorso per Del Sole, è arrivato da soli sedici giorni e non gli va messa fretta pur sapendo che stiamo parlando di un elemento di grande spessore tecnico che può spaccare le partite quando chiamato in causa. In difesa invece uno come Armini va monitorato, sta crescendo e deve acquisire fiducia. Avrà l’opportunità per mettersi in mostra, pur non dimenticando che abbiamo gente come Girasole, Legittimo e Matino nel suo stesso reparto che sta facendo bene. Volpe invece contro la Gelbison mi è piaciuto, nonostante abbia già tante presenze in questa categoria va lasciato maturare senza particolari aspettative. E’ un’arma a nostra disposizione che va sfruttata e custodita. Adoro lavorare a testa bassa, non mi esalterò mai nelle vittorie e non mi abbatterò nelle sconfitte. Per me seminare è importante quanto raccogliere”.

ALLENAMENTI A PORTE CHIUSE – In questo momento ci siamo chiusi solo a causa dei lavori che stanno interessando la tribuna. Ci fa piacere che stampa e tifosi ci stiano vicino. Apriremo fino al venerdì, dopodichè lavoreremo tra di noi. Nessuno vuole isolarsi dall’esterno”.

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img