Home Editoriale Potenza, è la tua notte Champions

Potenza, è la tua notte Champions

1073
0
CONDIVIDI
Il Potenza di notte

E’ la notte Champions del Potenza. In barba a Real Madrid-Juventus che si gioca in contemporanea. Ci sarà il pienone e le luci del Viviani illumineranno una squadra che sta entrando nella leggenda e che si regala anche questo primato: mai, infatti, si era arrivati così avanti nella competizione tricolore, generalmente snobbata da tante squadre.
La semifinale di Coppa Italia (ore 20,30) è il primo passo verso la storia, perchè – inutile negarlo – il Potenza punta a vincerla questa manifestazione.
L’obiettivo è Firenze, 19 maggio, ma lungo la strada che conduce in Toscana, guardacaso, ci sono di mezzo proprio toscani. E’ il San Donato Tavarnelle, gialloblù che inseguono da due anni a questa parte la gloria in Serie D. Il progetto toscano è persino ambizioso, anche se appare chiaro che, abituati a ben altri scenari, questa sera i giovanotti di Malotti potrebbero subire il fascino del Viviani e del suo popolo in festa, che intende regalarsi la gloria in questo mercoledì di Coppa in notturna, suggestivo e accattivante.
Ma guai a pensare che il San Donato che insegue la salvezza nel suo girone E venga a fare la vittima sacrificale a Potenza. Mister Ragno non abbassa la guardia e detta le sue regole in un gruppo che finora le ha assimilate benissimo, rispondendo in maniera inequivocabile nei suoi protagonisti (titolari e non) quando sono stati chiamati in causa.
«Non c’entra nulla che noi siamo capolista e loro in lotta per la salvezza. La Coppa azzera tutti i valori e dà una carica importante. E sono certo che sia la nostra avversaria che noi ragioneremo nell’ottica dei 180’, dell’andata e del ritorno».
Ragno non dà punti di riferimento sulla formazione, ma è certo che l’atteggiamento di chiunque verrà chiamato in causa risponderà alle attese: «L’ho detto chiaramente ai ragazzi: finora sono stati in grado di mettermi sempre in difficoltà nel momento di fare le scelte di formazione, perchè so che mi posso fidare di tutti in ogni momento. Per ui mi aspetto una grande partita da parte di chi sarà chiamato in causa».
Nota a margine su una prevendita che viaggia a gonfie vele, tanto da potentini, quanto dalla provincia: il Viviani darà ancora i brividi e spingerà l’assalto del Potenza verso un obiettivo clamoroso. Ci vuole la gara perfetta, nella notte della Champions lucana.