lunedì 4 Marzo 2024
spot_img

Potenza, che beffa per Salvemini
P

Quello appena conclusosi è stato un weekend sfortunato per Ciccio Salvemini. A Vibo non ha giocato una gran partita, ma nel finale di gara è stato protagonista di un episodio certamente fastidioso e beffardo. Come recita il comunicato diramato ieri dal Giudice Sportivo , la punta è stata fermata per una giornata per “aver pronunciato un’espressione blasfema al 92’ alzandosi dalla panchina”. Ma non è finita qui. La squalifica di un turno gli impedirà di sfiderà la Fidelis Andria, squadra della sua città. Salvemini contro le pugliesi ha un buon feeling in fatto di reti segnate essendo andato a segno lo scorso anno contro il Bisceglie e quest’anno contro il Bari all’esordio in campionato. Contro la Fidelis andò in rete da avversario nella stagione 2017 – 2018 con la maglia dell’Akragas. La gara terminò 5-1 per i pugliesi, ma si tolse la soddisfazione di segnare alla squadra della sua città, cosa che non avverrà domenica. Colpa del destino.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img