venerdì 19 Luglio 2024

Potenza, la prima di Trocini: le ultime
P

Vincere. Per la classifica, il morale e per dare la giusta serenità al nuovo tecnico Trocini, questo pomeriggio al debutto sulla panchina rossoblù. Il trainer calabrese potrebbe partire dalle sue certezze dal punto di vista tattico. Una di queste è la difesa a tre con Piana che è pronto ad affiancare la collaudata coppia difensiva composta da Cargnelutti e Gigli. A centrocampo gli esterni saranno Coccia e Sepe con Zenuni (che conosce Trocini per averlo allenato alla Virtus Francavilla) in mediana con Sandri e Costa Ferreira. In attacco maglia da titolare per Salvemini ( che in settimana ha ricevuto l’investitura del tecnico che lo ritiene un attaccante con ampi margini di miglioramento) e Volpe. Più che i numeri e i moduli conteranno i punti. Il Potenza contro il Latina vuole portarne a casa tre per iniziare un nuovo campionato.

POTENZA (3-5-2): Marcone; Cargnelutti, Gigli, Piana; Coccia, Sandri, Zenuni, Costa Ferreira, Sepe; Salvemini, Volpe . A disp. Greco, Petriccione, Maestrelli, Nigro, Vecchi, Orazzo, Zampa, Banegas, Sessa, Bruzzo, Baclet. All. Trocini

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, la prima di Trocini: le ultime
P

Vincere. Per la classifica, il morale e per dare la giusta serenità al nuovo tecnico Trocini, questo pomeriggio al debutto sulla panchina rossoblù. Il trainer calabrese potrebbe partire dalle sue certezze dal punto di vista tattico. Una di queste è la difesa a tre con Piana che è pronto ad affiancare la collaudata coppia difensiva composta da Cargnelutti e Gigli. A centrocampo gli esterni saranno Coccia e Sepe con Zenuni (che conosce Trocini per averlo allenato alla Virtus Francavilla) in mediana con Sandri e Costa Ferreira. In attacco maglia da titolare per Salvemini ( che in settimana ha ricevuto l’investitura del tecnico che lo ritiene un attaccante con ampi margini di miglioramento) e Volpe. Più che i numeri e i moduli conteranno i punti. Il Potenza contro il Latina vuole portarne a casa tre per iniziare un nuovo campionato.

POTENZA (3-5-2): Marcone; Cargnelutti, Gigli, Piana; Coccia, Sandri, Zenuni, Costa Ferreira, Sepe; Salvemini, Volpe . A disp. Greco, Petriccione, Maestrelli, Nigro, Vecchi, Orazzo, Zampa, Banegas, Sessa, Bruzzo, Baclet. All. Trocini

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, la prima di Trocini: le ultime
P

Vincere. Per la classifica, il morale e per dare la giusta serenità al nuovo tecnico Trocini, questo pomeriggio al debutto sulla panchina rossoblù. Il trainer calabrese potrebbe partire dalle sue certezze dal punto di vista tattico. Una di queste è la difesa a tre con Piana che è pronto ad affiancare la collaudata coppia difensiva composta da Cargnelutti e Gigli. A centrocampo gli esterni saranno Coccia e Sepe con Zenuni (che conosce Trocini per averlo allenato alla Virtus Francavilla) in mediana con Sandri e Costa Ferreira. In attacco maglia da titolare per Salvemini ( che in settimana ha ricevuto l’investitura del tecnico che lo ritiene un attaccante con ampi margini di miglioramento) e Volpe. Più che i numeri e i moduli conteranno i punti. Il Potenza contro il Latina vuole portarne a casa tre per iniziare un nuovo campionato.

POTENZA (3-5-2): Marcone; Cargnelutti, Gigli, Piana; Coccia, Sandri, Zenuni, Costa Ferreira, Sepe; Salvemini, Volpe . A disp. Greco, Petriccione, Maestrelli, Nigro, Vecchi, Orazzo, Zampa, Banegas, Sessa, Bruzzo, Baclet. All. Trocini

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI