lunedì 4 Marzo 2024
spot_img

A Bari per chiudere dignitosamente il 2021
A

E’ un Bari motivato a chiudere bene l’anno solare e andare in sosta con un altro successo, quello che questa sera ospiterà il Potenza. Una sfida sulla carta alla portata ma che può rappresentare la classica buccia di banana se non interpretata con la giusta fame concentrazione. Temi che Mignani non avrà smesso di inculcare ad un gruppo che, primo in classifica, può continuare la sua marcia e regalarsi un Natale di assoluta serenità.PUBBLICITÀ

QUI BARI: Fuori Terranova, squalificato. Sarà Gigliotti a posizionarsi nel cuore della difesa, al fianco di Celiento. Il turno ravvicinato (si è giocato domenica col Palermo) potrebbe comunque non comportare grosse modifiche all’undici iniziale. E allora, spazio ancora a Mallamo D’Errico, oltre a Maita, a centrocampo. Buone chance pure per l’attacco ormai titolare composto da Botta in posizione di rifinitore, e Paponi-Antenucci davanti.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Gigliotti, Mazzotta; Mallamo, Maita, D’Errico; Botta; Antenucci, Paponi.

QUI POTENZA: La squadra lucana è pienamente immischiata nella zona pericolante della classifica. Un folto centrocampo a cinque, e la ricerca di una prova sorprendente, sono gli argomenti per uscire indenni da Bari.

Potenza (3-5-2): Greco; Gigli, Piana, Matino; Coccia, Zenuni, Sandri, Ricci, Sepe; Volpe, Banegas

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img