lunedì 4 Marzo 2024
spot_img

Attimi di follia a Foggia
A

Foggia-Catanzaro, succede di tutto: invasione di campo dei tifosi rossoneri. Un supporter rossonero, al momento del calcio di rigore in favore degli ospiti, già in vantaggio per 5-1, è entrato in campo ed è andato faccia a faccia con Pietro Iemmello, ex della gara, provando a colpirlo. Al momento del calcio di rigore anche tanti fumogeni lanciati verso il campo. Iemmello aveva già segnato, ancora su rigore, nel primo minuto di recupero del primo tempo. Iemmello è stato aggredito poco prima del 70′, sul rigore che avrebbe portato sul 6-1 il Catanzaro. Paura per l’ordine pubblico, al momento dell’invasione. La gara è stata sospesa per qualche minuto, con tutti i calciatori in campo. Poi Iemmello è stato sostituito, il rigore è stato battuto, non senza difficoltà per via del lancio di oggetti in campo, da Sounas (sbagliato, ha segnato in seguito Gatti).

Il caos in campo

Una seconda aggressione è arrivata attorno alle 22.35. Un giovane tifoso ha cercato di raggiungere Iemmello in panchina, dopo la sostituzione.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img