martedì 16 Luglio 2024

Giudice Sportivo “morbido” nei confronti del Foggia
G

Il giudice sportivo Stefano Palazzi ha reso noti i provvedimenti in merito alla gara giocata ieri sera tra Foggia e Catanzaro: l’invasione di campo di alcuni tifosi rossoneri costa una multa di 10 mila euro al club del presidente Nicola Canonico e la chiusura per due turni del settore di Curva Nord. Chiusa per un turno anche la Curva Sud. Foggia-Avellino, prossima gara casalinga dei rossoneri, si disputerà dunque regolarmente a porte aperte ma con i soli settori di Tribuna Ovest ed Est accessibili al pubblico. Squalificato per un turno anche il difensore Sciacca e inibizione fino al 30 aprile per il team manager, Mario De Vivo.

FOGGIACALCIOMANIA.COM

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Giudice Sportivo “morbido” nei confronti del Foggia
G

Il giudice sportivo Stefano Palazzi ha reso noti i provvedimenti in merito alla gara giocata ieri sera tra Foggia e Catanzaro: l’invasione di campo di alcuni tifosi rossoneri costa una multa di 10 mila euro al club del presidente Nicola Canonico e la chiusura per due turni del settore di Curva Nord. Chiusa per un turno anche la Curva Sud. Foggia-Avellino, prossima gara casalinga dei rossoneri, si disputerà dunque regolarmente a porte aperte ma con i soli settori di Tribuna Ovest ed Est accessibili al pubblico. Squalificato per un turno anche il difensore Sciacca e inibizione fino al 30 aprile per il team manager, Mario De Vivo.

FOGGIACALCIOMANIA.COM

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Giudice Sportivo “morbido” nei confronti del Foggia
G

Il giudice sportivo Stefano Palazzi ha reso noti i provvedimenti in merito alla gara giocata ieri sera tra Foggia e Catanzaro: l’invasione di campo di alcuni tifosi rossoneri costa una multa di 10 mila euro al club del presidente Nicola Canonico e la chiusura per due turni del settore di Curva Nord. Chiusa per un turno anche la Curva Sud. Foggia-Avellino, prossima gara casalinga dei rossoneri, si disputerà dunque regolarmente a porte aperte ma con i soli settori di Tribuna Ovest ed Est accessibili al pubblico. Squalificato per un turno anche il difensore Sciacca e inibizione fino al 30 aprile per il team manager, Mario De Vivo.

FOGGIACALCIOMANIA.COM

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI