venerdì 19 Luglio 2024

Roma Primavera, per la panchina un ex Serie C ?
R

DA TUTTOMERCATOWEB

Roma-Inter, finale del campionato Primavera 1 in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, varrà lo scudetto dei giovani. Ma per i giallorossi rappresenterà soprattutto la fine di un’era: sarà infatti l’ultima panchina da allenatore della Roma per Alberto De Rossi. Un motivo in più per vincerla – e vincere il quarto scudetto Primavera, mentre per la Roma sarebbe il nono, come Toro e Inter – per il tecnico, alla guida della squadra dal 2004, dopo essere stato dal ’97 nell’orbita delle giovanili romaniste.

Per il futuro, c’è Guidi. Per la cronaca, il legame fra De Rossi e la Roma non dovrebbe finire qui: l’attuale allenatore della Primavera rimarrà con ottime probabilità legato alla società giallorossa, in un ruolo ancora da definire. Al suo posto, Federico Guidi, già in pole da tempo, ha sbaragliato la concorrenza: avvistato – come, va detto, molti addetti ai lavori – a Sassuolo in occasione della semifinale, ha già lavorato a Firenze con Vincenzo Vergine, attuale responsabile del Settore Giovanile della Roma che ritroverà nella Capitale

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Roma Primavera, per la panchina un ex Serie C ?
R

DA TUTTOMERCATOWEB

Roma-Inter, finale del campionato Primavera 1 in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, varrà lo scudetto dei giovani. Ma per i giallorossi rappresenterà soprattutto la fine di un’era: sarà infatti l’ultima panchina da allenatore della Roma per Alberto De Rossi. Un motivo in più per vincerla – e vincere il quarto scudetto Primavera, mentre per la Roma sarebbe il nono, come Toro e Inter – per il tecnico, alla guida della squadra dal 2004, dopo essere stato dal ’97 nell’orbita delle giovanili romaniste.

Per il futuro, c’è Guidi. Per la cronaca, il legame fra De Rossi e la Roma non dovrebbe finire qui: l’attuale allenatore della Primavera rimarrà con ottime probabilità legato alla società giallorossa, in un ruolo ancora da definire. Al suo posto, Federico Guidi, già in pole da tempo, ha sbaragliato la concorrenza: avvistato – come, va detto, molti addetti ai lavori – a Sassuolo in occasione della semifinale, ha già lavorato a Firenze con Vincenzo Vergine, attuale responsabile del Settore Giovanile della Roma che ritroverà nella Capitale

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Roma Primavera, per la panchina un ex Serie C ?
R

DA TUTTOMERCATOWEB

Roma-Inter, finale del campionato Primavera 1 in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, varrà lo scudetto dei giovani. Ma per i giallorossi rappresenterà soprattutto la fine di un’era: sarà infatti l’ultima panchina da allenatore della Roma per Alberto De Rossi. Un motivo in più per vincerla – e vincere il quarto scudetto Primavera, mentre per la Roma sarebbe il nono, come Toro e Inter – per il tecnico, alla guida della squadra dal 2004, dopo essere stato dal ’97 nell’orbita delle giovanili romaniste.

Per il futuro, c’è Guidi. Per la cronaca, il legame fra De Rossi e la Roma non dovrebbe finire qui: l’attuale allenatore della Primavera rimarrà con ottime probabilità legato alla società giallorossa, in un ruolo ancora da definire. Al suo posto, Federico Guidi, già in pole da tempo, ha sbaragliato la concorrenza: avvistato – come, va detto, molti addetti ai lavori – a Sassuolo in occasione della semifinale, ha già lavorato a Firenze con Vincenzo Vergine, attuale responsabile del Settore Giovanile della Roma che ritroverà nella Capitale

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI