martedì 16 Luglio 2024

Ginestra pronto a tornare in Serie D
G

FONTE: SERIE D24.COM

Ciro Ginestra siederà sulla panchina del Team Altamura. Manca ormai solo l’ufficialità per il ritorno nella società pugliese dell’allenatore campano, dopo l’esperienza della stagione 2017-2018.

Il ritorno di Ginestra ad Altamura

L’accordo è sempre più vicino e la firma arriverà in tempi molto brevi. Ginestra era stato accostato anche al Casarano, ma il presidente dei salentini aveva smentito l’accordo. Il Team Altamura, invece, si è mostrata decisa nel puntare nuovamente su di lui, dopo l’esperienza di 5 stagioni fa. 

In quel campionato, i biancorossi conclusero il girone H di Serie D al terzo posto, dietro a Potenza e Cavese, davanti a Taranto e Audace Cerignola, perdendo la semifinale play-off contro i tarantini. 

Da quel momento, sono seguite le esperienze al Bisceglie, alla Casertana, al Picerno e alla Fidelis Andria nel 2021-2022. Con questo ritorno, l’Altamura si candida ad essere tra le protagoniste del girone H di Serie D. 

Chi è Ciro Ginestra: bomber da giocatore

Oltre ad essere un allenatore in rampa di lancio, Ciro Ginestra, 43 anni, è stato anche un calciatore di ruolo attaccante. Cresciuto nelle giovanili del Pozzuoli e del Venezia, debutta con i lagunari in Serie B 1996-1997, segnando una rete alla seconda presenza assoluta in prima squadra.

Nel 1998-1999 passa alla Spal, in Serie C1, dove mette a segno 10 reti in 33 gettoni e vince la Coppa Italia Serie C. Torna in Serie B nella stagione seguente, vestendo la maglia della Ternana dove, in 15 presenze, segna un gol, nel 2-2 contro la Sampdoria.

A gennaio 2000 viene richiamato dal Venezia in Serie A, dove esordisce nella partita contro il 25 marzo, nel corso della sfida contro il Piacenza, terminata 2-2. Vedrà il campo altre 5 volte, giocando da titolare il 30 aprile contro la Lazio e il 7 maggio contro il Bari. Saranno le sue uniche 6 presenze in carriera nella massima serie.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Ginestra pronto a tornare in Serie D
G

FONTE: SERIE D24.COM

Ciro Ginestra siederà sulla panchina del Team Altamura. Manca ormai solo l’ufficialità per il ritorno nella società pugliese dell’allenatore campano, dopo l’esperienza della stagione 2017-2018.

Il ritorno di Ginestra ad Altamura

L’accordo è sempre più vicino e la firma arriverà in tempi molto brevi. Ginestra era stato accostato anche al Casarano, ma il presidente dei salentini aveva smentito l’accordo. Il Team Altamura, invece, si è mostrata decisa nel puntare nuovamente su di lui, dopo l’esperienza di 5 stagioni fa. 

In quel campionato, i biancorossi conclusero il girone H di Serie D al terzo posto, dietro a Potenza e Cavese, davanti a Taranto e Audace Cerignola, perdendo la semifinale play-off contro i tarantini. 

Da quel momento, sono seguite le esperienze al Bisceglie, alla Casertana, al Picerno e alla Fidelis Andria nel 2021-2022. Con questo ritorno, l’Altamura si candida ad essere tra le protagoniste del girone H di Serie D. 

Chi è Ciro Ginestra: bomber da giocatore

Oltre ad essere un allenatore in rampa di lancio, Ciro Ginestra, 43 anni, è stato anche un calciatore di ruolo attaccante. Cresciuto nelle giovanili del Pozzuoli e del Venezia, debutta con i lagunari in Serie B 1996-1997, segnando una rete alla seconda presenza assoluta in prima squadra.

Nel 1998-1999 passa alla Spal, in Serie C1, dove mette a segno 10 reti in 33 gettoni e vince la Coppa Italia Serie C. Torna in Serie B nella stagione seguente, vestendo la maglia della Ternana dove, in 15 presenze, segna un gol, nel 2-2 contro la Sampdoria.

A gennaio 2000 viene richiamato dal Venezia in Serie A, dove esordisce nella partita contro il 25 marzo, nel corso della sfida contro il Piacenza, terminata 2-2. Vedrà il campo altre 5 volte, giocando da titolare il 30 aprile contro la Lazio e il 7 maggio contro il Bari. Saranno le sue uniche 6 presenze in carriera nella massima serie.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Ginestra pronto a tornare in Serie D
G

FONTE: SERIE D24.COM

Ciro Ginestra siederà sulla panchina del Team Altamura. Manca ormai solo l’ufficialità per il ritorno nella società pugliese dell’allenatore campano, dopo l’esperienza della stagione 2017-2018.

Il ritorno di Ginestra ad Altamura

L’accordo è sempre più vicino e la firma arriverà in tempi molto brevi. Ginestra era stato accostato anche al Casarano, ma il presidente dei salentini aveva smentito l’accordo. Il Team Altamura, invece, si è mostrata decisa nel puntare nuovamente su di lui, dopo l’esperienza di 5 stagioni fa. 

In quel campionato, i biancorossi conclusero il girone H di Serie D al terzo posto, dietro a Potenza e Cavese, davanti a Taranto e Audace Cerignola, perdendo la semifinale play-off contro i tarantini. 

Da quel momento, sono seguite le esperienze al Bisceglie, alla Casertana, al Picerno e alla Fidelis Andria nel 2021-2022. Con questo ritorno, l’Altamura si candida ad essere tra le protagoniste del girone H di Serie D. 

Chi è Ciro Ginestra: bomber da giocatore

Oltre ad essere un allenatore in rampa di lancio, Ciro Ginestra, 43 anni, è stato anche un calciatore di ruolo attaccante. Cresciuto nelle giovanili del Pozzuoli e del Venezia, debutta con i lagunari in Serie B 1996-1997, segnando una rete alla seconda presenza assoluta in prima squadra.

Nel 1998-1999 passa alla Spal, in Serie C1, dove mette a segno 10 reti in 33 gettoni e vince la Coppa Italia Serie C. Torna in Serie B nella stagione seguente, vestendo la maglia della Ternana dove, in 15 presenze, segna un gol, nel 2-2 contro la Sampdoria.

A gennaio 2000 viene richiamato dal Venezia in Serie A, dove esordisce nella partita contro il 25 marzo, nel corso della sfida contro il Piacenza, terminata 2-2. Vedrà il campo altre 5 volte, giocando da titolare il 30 aprile contro la Lazio e il 7 maggio contro il Bari. Saranno le sue uniche 6 presenze in carriera nella massima serie.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI