venerdì 19 Luglio 2024

Potenza, dietrofront per Peppe Catalano?
P

Fuori programma in casa Potenza. All’indomani della presentazione, attraverso un comunicato stampa, dell’organigramma societario va registrata una novità inaspettata. Molti avranno notato che alla voce “preparatore dei portieri” sono stati inseriti due nomi: quello di Peppe Catalano (confermato nello stesso ruolo appena una settimana fa con tanto di stretta di mano con il ds Varrà) e quello di Alessandro Greco. Quest’ultimo non rappresenta una new entry essendo stato collaboratore di Trocini durante la passata stagione e attualmente ancora sotto contratto con il club rossoblù. Tra i due la convivenza non è stata idilliaca qualche mese fa e non è da escludere che lo stesso Peppe Catalano possa fare un passo indietro rinunciando al suo incarico.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, dietrofront per Peppe Catalano?
P

Fuori programma in casa Potenza. All’indomani della presentazione, attraverso un comunicato stampa, dell’organigramma societario va registrata una novità inaspettata. Molti avranno notato che alla voce “preparatore dei portieri” sono stati inseriti due nomi: quello di Peppe Catalano (confermato nello stesso ruolo appena una settimana fa con tanto di stretta di mano con il ds Varrà) e quello di Alessandro Greco. Quest’ultimo non rappresenta una new entry essendo stato collaboratore di Trocini durante la passata stagione e attualmente ancora sotto contratto con il club rossoblù. Tra i due la convivenza non è stata idilliaca qualche mese fa e non è da escludere che lo stesso Peppe Catalano possa fare un passo indietro rinunciando al suo incarico.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, dietrofront per Peppe Catalano?
P

Fuori programma in casa Potenza. All’indomani della presentazione, attraverso un comunicato stampa, dell’organigramma societario va registrata una novità inaspettata. Molti avranno notato che alla voce “preparatore dei portieri” sono stati inseriti due nomi: quello di Peppe Catalano (confermato nello stesso ruolo appena una settimana fa con tanto di stretta di mano con il ds Varrà) e quello di Alessandro Greco. Quest’ultimo non rappresenta una new entry essendo stato collaboratore di Trocini durante la passata stagione e attualmente ancora sotto contratto con il club rossoblù. Tra i due la convivenza non è stata idilliaca qualche mese fa e non è da escludere che lo stesso Peppe Catalano possa fare un passo indietro rinunciando al suo incarico.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI