domenica 23 Giugno 2024

Juve Stabia, Pagliuca: “L’organico va completato”
J

spot_img
spot_img

Fonte: Vivi Centro

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai nostri microfoni al termine dell’allenamento congiunto perso dalle Vespe contro l’Az Picerno per 2-0.

Le dichiarazioni di Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, al termine dell’allenamento con l’AZ Picerno sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il nostro è un gruppo che sta nascendo, nuovo, che ha affrontato una squadra che vive insieme da tre anni e che lo scorso hanno è arrivata sesta in campionato.

Abbiamo preso goal su due nostri errori, ma è un rischio che ho detto di prendere per costruire il gioco dal basso.

Ci siamo fermati al possesso soprattutto nel primo tempo e abbiamo sfruttato poco la possibilità di verticalizzare.

Siamo solo al 26 giorno che lavoriamo insieme.

Oggi Avevamo cinque ragazzi giovani in campo e abbiamo finito con sette-otto under.

Abbiamo affrontato una squadra che anche in panchina tanti cambi.

Lo sappiamo che dobbiamo completare l’organico.

Sono felicissimo del lavoro di interazione dei ragazzi sia nello spogliatoio sia in campo.

Dobbiamo essere bravi a decidere quando giocare e quando verticalizzare. Ci dobbiamo lavorare, abbiamo chiaro cosa fare.

Ripeto che sono comunque contento dei ragazzi, si sono impegnati tutti ed è un gruppo che lavora forte.

Mi dispiace per i nostri tifosi perchè doveva essere una partita a porte chiuse ma non lo è stato. Mi avrebbe fatto piacere la presenza dei nostri tifosi.

In campo occupiamo spazio in un modo quando attacchiamo e in un altro modo quando difendiamo. Dobbiamo essere più bravi come nel secondo tempo, dando la possibilità alle punte di giocare palle pulite.

Sono contento anche del lavoro della società, i nostri obiettivi sono chiari, siamo attenti e cercheremo di completare le coppie laddove ci mancano.”

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Juve Stabia, Pagliuca: “L’organico va completato”
J

Fonte: Vivi Centro

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai nostri microfoni al termine dell’allenamento congiunto perso dalle Vespe contro l’Az Picerno per 2-0.

Le dichiarazioni di Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, al termine dell’allenamento con l’AZ Picerno sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il nostro è un gruppo che sta nascendo, nuovo, che ha affrontato una squadra che vive insieme da tre anni e che lo scorso hanno è arrivata sesta in campionato.

Abbiamo preso goal su due nostri errori, ma è un rischio che ho detto di prendere per costruire il gioco dal basso.

Ci siamo fermati al possesso soprattutto nel primo tempo e abbiamo sfruttato poco la possibilità di verticalizzare.

Siamo solo al 26 giorno che lavoriamo insieme.

Oggi Avevamo cinque ragazzi giovani in campo e abbiamo finito con sette-otto under.

Abbiamo affrontato una squadra che anche in panchina tanti cambi.

Lo sappiamo che dobbiamo completare l’organico.

Sono felicissimo del lavoro di interazione dei ragazzi sia nello spogliatoio sia in campo.

Dobbiamo essere bravi a decidere quando giocare e quando verticalizzare. Ci dobbiamo lavorare, abbiamo chiaro cosa fare.

Ripeto che sono comunque contento dei ragazzi, si sono impegnati tutti ed è un gruppo che lavora forte.

Mi dispiace per i nostri tifosi perchè doveva essere una partita a porte chiuse ma non lo è stato. Mi avrebbe fatto piacere la presenza dei nostri tifosi.

In campo occupiamo spazio in un modo quando attacchiamo e in un altro modo quando difendiamo. Dobbiamo essere più bravi come nel secondo tempo, dando la possibilità alle punte di giocare palle pulite.

Sono contento anche del lavoro della società, i nostri obiettivi sono chiari, siamo attenti e cercheremo di completare le coppie laddove ci mancano.”

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Juve Stabia, Pagliuca: “L’organico va completato”
J

Fonte: Vivi Centro

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai nostri microfoni al termine dell’allenamento congiunto perso dalle Vespe contro l’Az Picerno per 2-0.

Le dichiarazioni di Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, al termine dell’allenamento con l’AZ Picerno sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il nostro è un gruppo che sta nascendo, nuovo, che ha affrontato una squadra che vive insieme da tre anni e che lo scorso hanno è arrivata sesta in campionato.

Abbiamo preso goal su due nostri errori, ma è un rischio che ho detto di prendere per costruire il gioco dal basso.

Ci siamo fermati al possesso soprattutto nel primo tempo e abbiamo sfruttato poco la possibilità di verticalizzare.

Siamo solo al 26 giorno che lavoriamo insieme.

Oggi Avevamo cinque ragazzi giovani in campo e abbiamo finito con sette-otto under.

Abbiamo affrontato una squadra che anche in panchina tanti cambi.

Lo sappiamo che dobbiamo completare l’organico.

Sono felicissimo del lavoro di interazione dei ragazzi sia nello spogliatoio sia in campo.

Dobbiamo essere bravi a decidere quando giocare e quando verticalizzare. Ci dobbiamo lavorare, abbiamo chiaro cosa fare.

Ripeto che sono comunque contento dei ragazzi, si sono impegnati tutti ed è un gruppo che lavora forte.

Mi dispiace per i nostri tifosi perchè doveva essere una partita a porte chiuse ma non lo è stato. Mi avrebbe fatto piacere la presenza dei nostri tifosi.

In campo occupiamo spazio in un modo quando attacchiamo e in un altro modo quando difendiamo. Dobbiamo essere più bravi come nel secondo tempo, dando la possibilità alle punte di giocare palle pulite.

Sono contento anche del lavoro della società, i nostri obiettivi sono chiari, siamo attenti e cercheremo di completare le coppie laddove ci mancano.”

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI