mercoledì 21 Febbraio 2024
spot_img

La leadership di Sbraga: “Vogliamo migliorarci”
L

Una delle colonne del “nuovo” Potenza è Andrea Sbraga, che da febbraio ha dimostrato di garantire personalità e sicurezza ad un reparto difensivo che aveva presentato più di un’incertezza. E’ stato intervistato da “Il Quotidiano Del Sud”, offrendo tanti spunti sulla squadra che sta crescendo e sul grado di competitività del nuovo girone c:

VOGLIA DI SORPRENDERE “Dobbiamo sorprendere, sono arrivati ottimi calciatori, che hanno dimostrato fin da subito di avere voglia di sacrificio e di lavoro. L’obiettivo comune è quello di provare a migliorare il posizionamento della scorsa stagione”.

CALCIOMERCATO E VALORI DEL GIRONE C: “Il direttore e il mister sanno quello che vogliono, noi ci dobbiamo preoccupare solo del campo. Sul girone, ritengo che la fascia media delle squadre si sia notevolmente alzata. Per la vittoria del campionato, indico un passo avanti Benevento, Avellino e Catania e sono curioso di vedere come si concluderà il mercato del Foggia e del Crotone. Di sicuro non ci sarà un altro Catanzaro”.

SULL’AVELLINO E LE POSSIBILI OUTSIDER “Dopo tre anni hanno probabilmente capito che dagli errori si impara. Si sono mosse bene anche Taranto, Cerignola e Picerno che con l’innesto di Maiorino e Murano può considerarsi più completo dell’anno scorso”

FEELING CON COLOMBO “Ha introdotto una base nuova di lavoro, a Viggiano abbiamo curato gli aspetti fisici, adesso stiamo lavorando su quelli tattici. Difesa a tre o a quattro? Rispetto al mio ruolo cambia poco, io nasco nella difesa a quattro, ma l’anno scorso in quella a tre abbiamo fatto anche cose buone”.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img