lunedì 4 Marzo 2024
spot_img

La Salernitana pesca in casa Asso Potenza
L

Prosegue con successo il lavoro dell’Assopotenza, società del capoluogo sempre molto attenta alla valorizzazione dei giovani talenti del territorio che si avvicinano in maniera concreta al mondo del calcio. FDa sottolineare è stata la partnership avviata con “Noisiamopotenza Academy”, che cura la formazione dei giovani attraverso il metodo coaching, che monitora l’atleta a 360 gradi e non solo tecnicamente. In settimana è stato perfezionato il passaggio di due giovani prospetti ad uno dei club storicamente più importanti di tutto il meridione calcistico come la Salernitana. La società granata, neopromossa in Serie A, tramite Alberto Bianchi (club manager) e Antonio Larocca (capo osservatore) si è assicurata le prestazioni di Simone Viggiano e Saverio Marino (entrambi classe 2008). Si aggregheranno alla formazione Under 14 nazionale. Decisivo è stato il lavoro di Antonio Mele, che collabora con l’Assopotenza in qualità di direttore sportivo e ha curato la doppia operazione. Dal punto di vista tattico, Marino è un difensore centrale dalla grande fisicità, mentre Viggiano è un centrocampista abile sia nell’impostazione che nella fase di interdizione. La speranza è che queste due giovani promesse possano ritrovarsi tra qualche anno tra i professionisti portando in alto il nome della Basilicata in giro per l’Italia.

Saverio Marino

Simone Viggiano
spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img