domenica 23 Giugno 2024

Domenica no per Grillo della Vibonese
D

spot_img
spot_img

DA TUTTOC.COM

Brutta giornata quella odierna per Paolo Grillo, esterno offensivo della Vibonese: nel corso del primo tempo del derby di Catanzaro, infatti, il giocatore rossoblù ha subito un duro intervenuto da parte di Fazio ed è stato poi soccorso dai sanitari rientrando in campo dopo un paio di minuti con una vistosa fasciatura all’altezza della fronte. Ha poi tentato di riprendere a giocare, ma si è arreso dopo soli cinque minuti, venendo sostituito dal compagno Senesi. Come riportato dall’ufficio stampa del club il giocatore è poi stato trasportato in ospedale per accertamenti: la TAC a cui è stato sottoposto ha fortunatamente dato esito negativo e Grillo è stato dimesso, ma solo dopo aver ricevuto ben dieci punti di sutura alla ferita che si era procurato.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Domenica no per Grillo della Vibonese
D

DA TUTTOC.COM

Brutta giornata quella odierna per Paolo Grillo, esterno offensivo della Vibonese: nel corso del primo tempo del derby di Catanzaro, infatti, il giocatore rossoblù ha subito un duro intervenuto da parte di Fazio ed è stato poi soccorso dai sanitari rientrando in campo dopo un paio di minuti con una vistosa fasciatura all’altezza della fronte. Ha poi tentato di riprendere a giocare, ma si è arreso dopo soli cinque minuti, venendo sostituito dal compagno Senesi. Come riportato dall’ufficio stampa del club il giocatore è poi stato trasportato in ospedale per accertamenti: la TAC a cui è stato sottoposto ha fortunatamente dato esito negativo e Grillo è stato dimesso, ma solo dopo aver ricevuto ben dieci punti di sutura alla ferita che si era procurato.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Domenica no per Grillo della Vibonese
D

DA TUTTOC.COM

Brutta giornata quella odierna per Paolo Grillo, esterno offensivo della Vibonese: nel corso del primo tempo del derby di Catanzaro, infatti, il giocatore rossoblù ha subito un duro intervenuto da parte di Fazio ed è stato poi soccorso dai sanitari rientrando in campo dopo un paio di minuti con una vistosa fasciatura all’altezza della fronte. Ha poi tentato di riprendere a giocare, ma si è arreso dopo soli cinque minuti, venendo sostituito dal compagno Senesi. Come riportato dall’ufficio stampa del club il giocatore è poi stato trasportato in ospedale per accertamenti: la TAC a cui è stato sottoposto ha fortunatamente dato esito negativo e Grillo è stato dimesso, ma solo dopo aver ricevuto ben dieci punti di sutura alla ferita che si era procurato.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI