domenica 23 Giugno 2024

Avellino, ecco la decisione sulla guida tecnica
A

spot_img
spot_img

FONTE: TUTTO AVELLINO

La delusione in casa Avellino è enorme, dopo la sconfitta interna con il Catania, terzo flop casalingo di fila contro le 3 siciliane, dopo il ko con Palermo, il pareggio con il Messina e la sconfitta di ieri con il Catania.

Giusta la contestazione della tifoseria, esplosa già contro il Messina con toni leggeri e amplificata ieri, con toni molto più pesanti.

Una squadra che ha mostrato una involuzione evidente, complice anche tante assenze e una condizione atletica deficitaria. Sul banco degli imputati è finito anche Carmine Gautieri, anche se il tecnico napoletano è il più incolpevole in questo momento. A tal proposito, nelle scorse ore c’è stato un via vai di notizie sui social e alcune indiscrezioni, che davano per imminente l’esonero di Carmine Gautieri con un clamoroso ritorno di Piero Braglia, sotto contratto con la società fino a giugno.

Secondo indiscrezioni raccolte, non risulta assolutamente che mister Gautieri sia stato messo in discussione della società e tantomeno risulta una eventuale richiamata di Piero Braglia. 

L’Avellino va avanti con Gautieri, per questo rush finale, per cercare di difendere almeno il terzo posto, e puntare, se possibile al secondo, distante 5 punti. L’Avellino però deve ritrovarsi, deve ritrovare energia, determinazione, condizione atletica, e la vittoria in vista di queste gare restanti e in vista dei playoff, dove, sulla panchina, ci sarà Carmine Gautieri, che proverà a raccogliere il massimo, in una situazione non semplice e in un ambiente avvelenato.

spot_img
spot_img
Articolo Precedente
Articolo Successivo

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Avellino, ecco la decisione sulla guida tecnica
A

FONTE: TUTTO AVELLINO

La delusione in casa Avellino è enorme, dopo la sconfitta interna con il Catania, terzo flop casalingo di fila contro le 3 siciliane, dopo il ko con Palermo, il pareggio con il Messina e la sconfitta di ieri con il Catania.

Giusta la contestazione della tifoseria, esplosa già contro il Messina con toni leggeri e amplificata ieri, con toni molto più pesanti.

Una squadra che ha mostrato una involuzione evidente, complice anche tante assenze e una condizione atletica deficitaria. Sul banco degli imputati è finito anche Carmine Gautieri, anche se il tecnico napoletano è il più incolpevole in questo momento. A tal proposito, nelle scorse ore c’è stato un via vai di notizie sui social e alcune indiscrezioni, che davano per imminente l’esonero di Carmine Gautieri con un clamoroso ritorno di Piero Braglia, sotto contratto con la società fino a giugno.

Secondo indiscrezioni raccolte, non risulta assolutamente che mister Gautieri sia stato messo in discussione della società e tantomeno risulta una eventuale richiamata di Piero Braglia. 

L’Avellino va avanti con Gautieri, per questo rush finale, per cercare di difendere almeno il terzo posto, e puntare, se possibile al secondo, distante 5 punti. L’Avellino però deve ritrovarsi, deve ritrovare energia, determinazione, condizione atletica, e la vittoria in vista di queste gare restanti e in vista dei playoff, dove, sulla panchina, ci sarà Carmine Gautieri, che proverà a raccogliere il massimo, in una situazione non semplice e in un ambiente avvelenato.

Articolo Precedente
Articolo Successivo

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Avellino, ecco la decisione sulla guida tecnica
A

FONTE: TUTTO AVELLINO

La delusione in casa Avellino è enorme, dopo la sconfitta interna con il Catania, terzo flop casalingo di fila contro le 3 siciliane, dopo il ko con Palermo, il pareggio con il Messina e la sconfitta di ieri con il Catania.

Giusta la contestazione della tifoseria, esplosa già contro il Messina con toni leggeri e amplificata ieri, con toni molto più pesanti.

Una squadra che ha mostrato una involuzione evidente, complice anche tante assenze e una condizione atletica deficitaria. Sul banco degli imputati è finito anche Carmine Gautieri, anche se il tecnico napoletano è il più incolpevole in questo momento. A tal proposito, nelle scorse ore c’è stato un via vai di notizie sui social e alcune indiscrezioni, che davano per imminente l’esonero di Carmine Gautieri con un clamoroso ritorno di Piero Braglia, sotto contratto con la società fino a giugno.

Secondo indiscrezioni raccolte, non risulta assolutamente che mister Gautieri sia stato messo in discussione della società e tantomeno risulta una eventuale richiamata di Piero Braglia. 

L’Avellino va avanti con Gautieri, per questo rush finale, per cercare di difendere almeno il terzo posto, e puntare, se possibile al secondo, distante 5 punti. L’Avellino però deve ritrovarsi, deve ritrovare energia, determinazione, condizione atletica, e la vittoria in vista di queste gare restanti e in vista dei playoff, dove, sulla panchina, ci sarà Carmine Gautieri, che proverà a raccogliere il massimo, in una situazione non semplice e in un ambiente avvelenato.

Articolo Precedente
Articolo Successivo

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI