martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Per Sandri è l’anno della definitiva consacrazione ?
P

FONTE: LACASADIC.COM

Nuovo appuntamento con la rubrica “C Scouting”. Ogni mercoledì, la nostra redazione apre le porte della casa…del talento, analizzando dal punto di vista fisico, tecnico e tattico un calciatore militante nel torneo di Serie C. Lo speciale tour quest’oggi fa tappa in casa Potenza, dove si sta mettendo in mostra il centrocampista centrale classe 2001 Mattia Sandri. Il giovane calciatore, cresciuto nelle giovanili del Torino ed alla seconda stagione con la maglia del Potenza, ha raccolto fino a questo momento 29 presenze, 1 gol e 2 assist

C Scouting: occhi su Mattia Sandri, caratteristiche fisiche

Longilineo di alta statura, buonissima struttura fisica, con buoni parametri di forza. Calciatore resistente ed accettabilmente mobile. 

Caratteristiche tecniche

Sinistro naturale, in possesso di buone capacità tecniche e buonissime doti nella regia lunga. Possiede una altrettanto buona visione periferica che gli permette di compiere buone giocate talvolta anche di prima intenzione. Bravo sui calci piazzati, spesso pericoloso da calcio d’angolo. Gioco aereo accettabile. 

Caratteristiche tattiche

Ragazzo che viene utilizzato sia da play basso in un centrocampo a tre che da interno. Anche in un reparto a due non ha affatto sfigurato. Possiede buoni fondamentali nell’occupazione degli spazi, sia in fase offensiva che difensiva. Abile nei contrasti diretti ed indiretti.

Considerazioni

Personalità più che buona, si propone con costanza ed è sempre nel vivo della manovra. È in possesso di qualità tecniche e fisiche importanti per l’età che, unite ad una ulteriore crescita che dovrà registrarsi nel medio-breve periodo, potrebbero renderlo un giocatore appetibile anche da squadre di serie B. 

Ecco il saluto di Sandri al Toro di due anni fa, prima di arrivare in Basilicata:

Ho passato 14 anni con te.
La mia seconda famiglia.
Una vita con questa maglia cucita addosso, ad un grande amore avuto fin da bambino. Ho condiviso questo percorso con tantissime persone, con grandi professionisti e con tanti compagni che poi lungo il cammino sono diventati fratelli. Ho pianto, ho sofferto, ho gioito e lottato per te.
Sono stato accolto da bambino e ci esco da uomo.
Grazie di tutto.
SEMPRE FORZA TORO❤

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img