martedì 16 Luglio 2024

Ecco dove potrebbe traslocare il Monterosi
E

Il club laziale potrebbe trasferirsi e non disputare più a Viterbo le proprie gare interne

FONTE: LA NAZIONE.IT

In attesa di conoscere le sorti del Grosseto attualmente in serie D (ci vorranno settimane per sfogliare la margherita dell’eventuale ripescaggio, ammesso che vi siano diversi posti liberi nella graduatoria) possiamo dire che gli sportivi grossetani, se lo vorranno, potranno ugualmente assistere a partite di Lega Pro proprio come è successo qualche anno fa con la Pianese. Anche se manca ancora la ufficialità è molto probabile, infatti, che a calcare il terreno dello Zecchini saranno i calciatori biancorossi (ironia della sorte) del Monterosi Tuscia del presidente Luciano Capponi (corsi e ricorsi della storia). La squadra laziale, eliminata dal Francavilla nei playoff, ha seri problemi di natura economica nel poter utilizzare lo stadio “Rocchi” di Viterbo, gestito dalla società gialloblù, nella prossima stagione calcistica. I responsabili del club laziale, quindi, si sono messi all’opera per trovare una valida alternativa e, dopo aver scartato alcune soluzioni come Latina e Aprilia, stanno pensando ad una soluzione fuori regione per cui il direttore generale Fabrizio Lucchesi ha contattato i rappresentanti del Comune grossetano dai quali avrebbe avuto la disponibilità dell’impianto maremmano per le gare casalinghe. E quasi certamente sulla panchina laziale sarà confermato mister Leonardo Menichini il quale fu chiamato da Camilli per guidare il Grosseto nel periodo finale del campionato 2012-2013. “Se così fosse – ci ha dichiarato l’ex tecnico del Grosseto – per me sarebbe un piacere venire a giocare a Grosseto dove mi sono trovato davvero bene”. Intanto l’interesse degli sportivi è per il 22 giugno termine entro il quale le società di Lega Pro devono presentare la documentazione necessaria per la iscrizione al prossimo campionato mentre per quanto riguarda la iscrizione al campionato di serie D il termine scade il 5 luglio. Intanto al Centro sportivo di Roselle mister Consonni sta facendo degli allenamenti ad alcuni giovani prospetti.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Ecco dove potrebbe traslocare il Monterosi
E

Il club laziale potrebbe trasferirsi e non disputare più a Viterbo le proprie gare interne

FONTE: LA NAZIONE.IT

In attesa di conoscere le sorti del Grosseto attualmente in serie D (ci vorranno settimane per sfogliare la margherita dell’eventuale ripescaggio, ammesso che vi siano diversi posti liberi nella graduatoria) possiamo dire che gli sportivi grossetani, se lo vorranno, potranno ugualmente assistere a partite di Lega Pro proprio come è successo qualche anno fa con la Pianese. Anche se manca ancora la ufficialità è molto probabile, infatti, che a calcare il terreno dello Zecchini saranno i calciatori biancorossi (ironia della sorte) del Monterosi Tuscia del presidente Luciano Capponi (corsi e ricorsi della storia). La squadra laziale, eliminata dal Francavilla nei playoff, ha seri problemi di natura economica nel poter utilizzare lo stadio “Rocchi” di Viterbo, gestito dalla società gialloblù, nella prossima stagione calcistica. I responsabili del club laziale, quindi, si sono messi all’opera per trovare una valida alternativa e, dopo aver scartato alcune soluzioni come Latina e Aprilia, stanno pensando ad una soluzione fuori regione per cui il direttore generale Fabrizio Lucchesi ha contattato i rappresentanti del Comune grossetano dai quali avrebbe avuto la disponibilità dell’impianto maremmano per le gare casalinghe. E quasi certamente sulla panchina laziale sarà confermato mister Leonardo Menichini il quale fu chiamato da Camilli per guidare il Grosseto nel periodo finale del campionato 2012-2013. “Se così fosse – ci ha dichiarato l’ex tecnico del Grosseto – per me sarebbe un piacere venire a giocare a Grosseto dove mi sono trovato davvero bene”. Intanto l’interesse degli sportivi è per il 22 giugno termine entro il quale le società di Lega Pro devono presentare la documentazione necessaria per la iscrizione al prossimo campionato mentre per quanto riguarda la iscrizione al campionato di serie D il termine scade il 5 luglio. Intanto al Centro sportivo di Roselle mister Consonni sta facendo degli allenamenti ad alcuni giovani prospetti.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Ecco dove potrebbe traslocare il Monterosi
E

Il club laziale potrebbe trasferirsi e non disputare più a Viterbo le proprie gare interne

FONTE: LA NAZIONE.IT

In attesa di conoscere le sorti del Grosseto attualmente in serie D (ci vorranno settimane per sfogliare la margherita dell’eventuale ripescaggio, ammesso che vi siano diversi posti liberi nella graduatoria) possiamo dire che gli sportivi grossetani, se lo vorranno, potranno ugualmente assistere a partite di Lega Pro proprio come è successo qualche anno fa con la Pianese. Anche se manca ancora la ufficialità è molto probabile, infatti, che a calcare il terreno dello Zecchini saranno i calciatori biancorossi (ironia della sorte) del Monterosi Tuscia del presidente Luciano Capponi (corsi e ricorsi della storia). La squadra laziale, eliminata dal Francavilla nei playoff, ha seri problemi di natura economica nel poter utilizzare lo stadio “Rocchi” di Viterbo, gestito dalla società gialloblù, nella prossima stagione calcistica. I responsabili del club laziale, quindi, si sono messi all’opera per trovare una valida alternativa e, dopo aver scartato alcune soluzioni come Latina e Aprilia, stanno pensando ad una soluzione fuori regione per cui il direttore generale Fabrizio Lucchesi ha contattato i rappresentanti del Comune grossetano dai quali avrebbe avuto la disponibilità dell’impianto maremmano per le gare casalinghe. E quasi certamente sulla panchina laziale sarà confermato mister Leonardo Menichini il quale fu chiamato da Camilli per guidare il Grosseto nel periodo finale del campionato 2012-2013. “Se così fosse – ci ha dichiarato l’ex tecnico del Grosseto – per me sarebbe un piacere venire a giocare a Grosseto dove mi sono trovato davvero bene”. Intanto l’interesse degli sportivi è per il 22 giugno termine entro il quale le società di Lega Pro devono presentare la documentazione necessaria per la iscrizione al prossimo campionato mentre per quanto riguarda la iscrizione al campionato di serie D il termine scade il 5 luglio. Intanto al Centro sportivo di Roselle mister Consonni sta facendo degli allenamenti ad alcuni giovani prospetti.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI