lunedì 15 Luglio 2024

Potenza, per la panchina un tecnico siciliano ?
P

Il tecnico originario di Monreale è stato sondato dal Potenza, conosciamolo meglio

Il casting per la panchina del Potenza prosegue. Il nome nuovo è quello di Giovanni Ignoffo classe ’77 nell’ultima stagione in Serie D con il San Luca (avventura durata 10 partite e interrotta a novembre). Il tecnico palermitano però conosce già la Serie C avendo guidato l’Avellino nella stagione 2019 – 2020 per volontà di Salvatore Di Somma che decise di dargli una chance tra i professionisti. In quella squadra figuravano due calciatori che hanno fatto strada in categorie superiori: Fabiano Parisi (attualmente all’Empoli) e Gabriel Charpentier (punta francese, 10 gol in B con il Frosinone). Il nome di Ignoffo è da collegare fisiologicamente al mondo Benevento: con i giallorossi ha giocato ben 49 gare dal 2008 al 2010 ottenendo una promozione nella vecchia Prima Divisione. In Campania è iniziato anche il suo percorso da allenatore con l’Under 19 beneventana prima di approdare al settore giovanile del Palermo, squadra della sua città. Dunque per la panchina del Potenza il nome di Ignoffo è una seria candidatura.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, per la panchina un tecnico siciliano ?
P

Il tecnico originario di Monreale è stato sondato dal Potenza, conosciamolo meglio

Il casting per la panchina del Potenza prosegue. Il nome nuovo è quello di Giovanni Ignoffo classe ’77 nell’ultima stagione in Serie D con il San Luca (avventura durata 10 partite e interrotta a novembre). Il tecnico palermitano però conosce già la Serie C avendo guidato l’Avellino nella stagione 2019 – 2020 per volontà di Salvatore Di Somma che decise di dargli una chance tra i professionisti. In quella squadra figuravano due calciatori che hanno fatto strada in categorie superiori: Fabiano Parisi (attualmente all’Empoli) e Gabriel Charpentier (punta francese, 10 gol in B con il Frosinone). Il nome di Ignoffo è da collegare fisiologicamente al mondo Benevento: con i giallorossi ha giocato ben 49 gare dal 2008 al 2010 ottenendo una promozione nella vecchia Prima Divisione. In Campania è iniziato anche il suo percorso da allenatore con l’Under 19 beneventana prima di approdare al settore giovanile del Palermo, squadra della sua città. Dunque per la panchina del Potenza il nome di Ignoffo è una seria candidatura.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI

Potenza, per la panchina un tecnico siciliano ?
P

Il tecnico originario di Monreale è stato sondato dal Potenza, conosciamolo meglio

Il casting per la panchina del Potenza prosegue. Il nome nuovo è quello di Giovanni Ignoffo classe ’77 nell’ultima stagione in Serie D con il San Luca (avventura durata 10 partite e interrotta a novembre). Il tecnico palermitano però conosce già la Serie C avendo guidato l’Avellino nella stagione 2019 – 2020 per volontà di Salvatore Di Somma che decise di dargli una chance tra i professionisti. In quella squadra figuravano due calciatori che hanno fatto strada in categorie superiori: Fabiano Parisi (attualmente all’Empoli) e Gabriel Charpentier (punta francese, 10 gol in B con il Frosinone). Il nome di Ignoffo è da collegare fisiologicamente al mondo Benevento: con i giallorossi ha giocato ben 49 gare dal 2008 al 2010 ottenendo una promozione nella vecchia Prima Divisione. In Campania è iniziato anche il suo percorso da allenatore con l’Under 19 beneventana prima di approdare al settore giovanile del Palermo, squadra della sua città. Dunque per la panchina del Potenza il nome di Ignoffo è una seria candidatura.

ARTICOLI CORRELATI

ULTIMI ARTICOLI