domenica 25 Settembre 2022
spot_img
No menu items!

Siviglia: “Potenza, devi avere più cattiveria per fermare il Crotone”
S

Eccezionalmente, Sebastiano Siviglia ha parlato alla stampa di venerdì, considerando che il Potenza scenderà in campo domani sera contro il quotatissimo Crotone (fischio d’inizio ore 20,30), finora a punteggio pieno. Queste le parole del tecnico rossoblù:

AVVERSARIA: “Giochiamo contro una corazzata molto forte e costruita per salire in Serie B. Lerda ha a disposizione una squadra quadrata, con riserve che sono all’altezza dei titolari. Sarà una partita che si giocherà su più particolari, al Potenza chiedo più cattiveria e convinzione per giocarcela senza paura. Dovremo avere voglia e fame di fare bene. L’abbiamo preparata con serenità, perchè siamo consapevoli del lavoro svolto durante la settimana e delle nostre potenzialità”.

GIRONE C: “E’ un raggruppamento livellato sì, ma verso l’alto. La qualità tecnica delle squadre è notevole, è una b2. Dobbiamo essere agguerriti in ogni gara per poter reggere l’urto, ma la strada tracciata è quella giusta. Se continuiamo a lavorare su questa strada saremo ripagati presto. Personalmente ritengo che per quanto espresso finora in campo e per i rigori sbagliati meritavamo qualche punto in più”.

PIANO B E SITUAZIONE SQUADRA: “Quella di domani sarà una gara come le altre perchè una vittoria in classifica ci aggiunge sempre tre punti, di conseguenza non cambia nulla. Le partite pesano tutte allo stesso modo. Ci alleniamo per battere correttamente i rigori in settimana, ma la domenica psicologicamente cambiano tutti gli scenari. Ogni domenica valuto le opportunità che ho a disposizione e siamo sempre pronti anche a proporre una difesa a 3, su questo sono elastico, la squadra è preparata”.

ESCLUSIONE SANDRI ED EMMAUSSO: “Non esistono titolari fissi. Sto cercando di trovare e confermare uno zoccolo duro (cosa che mi chiedevate nelle precedenti conferenze), ma tutti avranno spazio. In primis viene il bene della squadra, mi piace quando un giocatore ha voglia di primeggiare e in allenamento dà tutto per sovvertire le gerarchie”.

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img