mercoledì 21 Febbraio 2024
spot_img

Colombo ottimista: “Per 50 minuti ho visto un buon Potenza”
C

Il Potenza al termine della sfida vinta contro il Casarano per 3-1 può godersi qualche giorno di vacanza. Sabato contro il San Cataldo (Eccellenza Lucana) e domenica contro la Gelbison sono stati programmati altri due test per aggiungere minutaggio in vista del campionato che inizierà il 3 settembre. Queste le dichiarazioni di Colombo:

CONDIZIONE GENERALE: “Per 50 minuti ho visto un buon Potenza, pensavo onestamente che la squadra facesse più fatica dal punto di vista fisico, ma siamo sulla buona strada. Vanno trovati gli equilibri per rischiare il meno possibile, con i centrali difensivi siamo offensivi per scelta e per creare costantemente superiorità numerica”

ATTEGGIAMENTO TATTICO: “Mi è piaciuta l’interpretazione dei ragazzi. A Gyamfi e Verrengia ho chiesto maggiore coraggio e sono stato accontentato, hanno qualità per garantirci imprevedibilità dalle retrovie e hanno fatto bene”.

SANDRI: “Ha potenzialità enormi, può arrivare in alto, anche oltre la Serie C. Deve compiere un salto di qualità dal punto di vista mentale. Non deve specchiarsi e deve convincersi che bisogna essere sempre concentrati e presenti nella partita per diventare leader. Sta tutto nel sbloccarsi mentalmente, sono fiducioso”

INFORTUNATI: “Di Grazia ha dovuto fare i conti con una piccola distorsione alla caviglia, ma dalla prossima settimana può considerarsi recuperato. Girasole non lo avremo per un mese a causa della microlesione del piatto tibiale che lo ha rallentato. Per Steffè va monitorato il piccolo stiramento che ha subito sul tendine”

HRISTOV: “Sta abbastanza bene. Ha svolto il ritiro con il Cosenza, dopodichè ha lavorato solamente a parte e individualmente. Dovrà seguire un programma specifico di lavoro per evitare banali infortuni una volta aggregato al resto del gruppo. Con lui acquistiamo gran fisicità e come per Sandri, deve convincersi di essere un elemento forte che può fare la differenza in questa categoria per tornare ad essere un calciatore da Serie B”.

spot_img
spot_img

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img