lunedì 8 Agosto 2022
spot_img
No menu items!

È nata ieri la Castrum srl, società immobiliare che si prenderà cura della ristrutturazione del Viviani e del…Potenza Calcio? Ecco da chi è composta

POTENZA – È nata ieri, mercoledì 4 maggio 2022, la Castrum srl, la società immobiliare che si prenderà cura della fase riguardante i lavori di ristrutturazione dello stadio Viviani. È composta, tra persone fisiche e società di appartenenti all’associazione Potenza 1919, da una decina di persone che fanno parte del gruppo di soci del Potenza Calcio. Non è casuale questa precisazione, dal momento che per mettere in moto la macchina riguardante il “progetto Viviani”, attraverso i dettami della “legge Lotti”, occorre appunto che chi se ne fa carico sia strettamente legato alla società calcistica di riferimento. Tra i componenti del nuovo gruppo societario che, si spera nei prossimi giorni possa crescere ulteriormente, al momento non c’è il presidente del Potenza Salvatore Caiata.
L’atto è stato firmato nello studio notarile Zotta di Potenza ed ha rappresentato la prima vera e propria mossa ufficiale per dare il via a un nuovo corso societario. Infatti, la questione relativa allo stadio appare inevitabilmente legata a doppia mandata al futuro calcistico del club.
In tal senso, l’opera dell’associazione “Potenza 1919”, in questi giorni, non può che essere definita meritoria. Il presidente Pace e i componenti del consiglio direttivo, infatti, pur non essendo stati investiti ufficialmente (manca un passaggio formale delle quote, come promesso da Caiata a loro) hanno lavorato in maniera silenziosa ma incessante per trovare la strada futura del club. E questa soluzione sarà proposta al massimo entro la serata di domani a Caiata.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img